Gli uomini del ritorno

MORTON SMITH
Gli uomini del ritorno

1984, pp. 345

ISBN-8885697-07-0, Prezzo/Unita' 18 €
Q.ta'

 

 

Il volume è la traduzione italiana, rivista e aggiornata dall'autore, di Palestinian Parties and Politics That Shaped the Old Testament. In esso vengono ripercorse le tappe fondamentali che hanno concorso alla formazione dell'Antico Testamento nella sua redazione attuale.
Due sono in particolare i filoni seguiti dall’Autore: da una parte, il tentativo di determinare come e in che misura le testimonianze veterotestamentali siano state distorte dalla tradizione testuale e dai processi di edizione;

dall’altra parte, quanto i documenti originali abbiano travisato dall’effettiva religione praticata nell'antico Israele, sia attraverso un’opera di selezione effettuata su un materiale in origine più vasto e composito, sia in conseguenza dell'orientamento ideologico degli autori.

Ne scaturisce una ricca e approfondita analisi dei movimenti ideologico-religiosi, cioè i “partiti”, che hanno concorso a selezionare il materiale dei loro interessi politici. Attraverso la prosa brillante, acuta e ironica di M. Smith rivivono a tutto tondo figure come Esdra, Neemia, Antioco Epifane; si disegna la realtà del culto sincretistico di Yahwè, provvisto di moglie e adorato con altre divinità siro-palestinesi; si rivive appassionatamente il processo storico-culturale dell’ellenizzazione, che disgregò un antico universo ponendo le basi per la realtà attuale.

Chiunque voglia leggere l’Antico Testamento comprendendone la storia, del testo come delle idee che esprime, deve confrontarsi con l’opera di M. Smith, uno dei più brillanti, acuti e per questo discussi storici del mondo ellenistico-giudaico.

P. iva IT01352750234 - C.so Porta Nuova 99 - 37122 -Verona - Italy - Tel./Fax. +39 45 8003112 - info@essedueedizioni.it
Copyright © 2011 Essedue Edizioni - Verona. Tutti i diritti riservati.