Il libretto d'opera da Busenello a Goldoni

Paolo GETREVI
Il libretto d'opera da Busenello a Goldoni

1987, pp. 160

ISBN-88-85697-19-4, Prezzo/Unita' 10 €
Q.ta'

 

All'inizio del Seicento la musica, la parola, l'immagine trovano una comune strategia sulla scena teatrale, dove debutta la grande novità del melodramma, vera gloria della cultura italiana per tre lunghi secoli. Anche per suo merito Venezia, avviata al tramonto politico ed economico, rimane la capitale europea della cultura. Busenello, Zeno, Metastasio, Goldoni, ma fra loro quante decine di dimenticati artigiani del libretto d'opera …. Nel nuovo spettacolo la parola poetica gode di ben pochi privilegi e il libretto deve reggere un difficile confronto, spesso perdente.

Ma intanto il "libretto" raccoglie i cocci dell'epica: le donne, i cavalieri, l'armi, gli amori. E si assume anche il peso di alcune competenze ideologiche e narrative dell'ormai sfiatato romanzo barocco.

Paolo GETREVI

P. iva IT01352750234 - C.so Porta Nuova 99 - 37122 -Verona - Italy - Tel./Fax. +39 45 8003112 - info@essedueedizioni.it
Copyright © 2011 Essedue Edizioni - Verona. Tutti i diritti riservati.